giovedì 4 dicembre 2014

Torta fangosa

Autore: magaolimpia


Ecco la torta fangosa, con tanto di "vermi" che spuntano fuori dal terreno!
Volete riprodurla? Niente di più semplice.

Ingredienti:
- torta al cioccolato (io ho utilizzato questa)
- Nutella
- caramelle gommose a forma di vermi

Preparazione:
Tagliate uno strato sottile di torta e polverizzatelo con un mini-pimer. In alternativa potete utilizzate dei biscotti al cioccolato. Cospargete la torta di Nutella (fungerà da collante) e cospargetevi sopra la torta o i biscotti polverizzati. Con uno stecchino fate dei buchi e infilateci dentro i vermoni gommosi, in modo da dare l'impressione di vermi sbucati dal terreno. Et voilà!

lunedì 20 ottobre 2014

Crostata o crostatine di frutta

Autore: magaolimpia

Ingredienti
- pasta frolla
- crema pasticcera
- frutta fresca a piacere
- gelatina per dolci



Preparazione
Cuocete la pasta frolla in forno a 200 gradi per circa 15-20 minuti. Usate uno stampo per crostata o degli stampini per crostatine se volete farle monoporzione.
Raffreddate e sformate; farcite con la crema pasticcera fatta raffreddare e la frutta. Se non le mangiate subito coprite la frutta con la gelatina per dolci in modo che non si ossidi.




Biscotti di Halloween: dita di troll mozzate

Autore: magaolimpia

Ingredienti
- pasta frolla
- mandorle
- marmellata di lamponi



Preparazione
Con la pasta frolla preparate i biscotti, cercando di dargli la forma delle dita e disegnando le nocche con uno stecchino. Aggiungete una mandorla al posto dell'unghia, cuocete in forno a 100 gradi per circa 15-20 minuti. Quando si raffreddano, intingeteli nella marmellata di lamponi per simulare il sangue.



domenica 19 ottobre 2014

Pasta frolla

Autore: Ilenia

Ingredienti
250gr farina 00,
125gr burro,
100 gr zucchero,
1 uovo,
vanillina 1 bustina,
sale. q.b

Preparazione

Lavora il burro morbido con lo zucchero, il sale e la vanillina, poi aggiungi uovo e lavora di nuovo. Aggiungi la farina setacciata poco alla volta e lavora velocemente fino a ottenere un composto omogeneo. Avvolgo in pellicola trasparente e metti a riposo un'ora in frigo. Cuoci a 200 gradi per circa 15-20 minuti.

venerdì 17 ottobre 2014

[India] Salsa Pickle alla curcuma



Per questa ricetta ringrazio Sandra, del Ristorante India  (a proposito, se non ci sei mai stati vi consiglio caldamente di provarlo).




Autore: Sandra
Ingredienti:
250 g di curcuma fresca
2/3 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di senape
6/7 foglie di curry
1/2 peperoncini verdi freschi (in alternativa si può usare il peperoncino secco)
1 cucchiaino di Hing (Asafoetida)
sale
succo di limone
zucchero

Preparazione:
Pelare le le radici fresche di curcuma, tagliarle a cubetti e tenerle da parte (vi consiglio di mettere i guanti per effettuare questa operazione altrimenti le vostre mani assumeranno un bel colore giallo).
Preparare un soffritto: in una padella versare l’olio e portarlo a temperatura alta, inserire tutte le spezie intere ed il peperoncino fresco affettato finemente; dopo qualche secondo aggiungere i cubetti di curcuma e farli cuocere a fuoco medio con un coperchio per circa 7/8 minuti; inserire la spezia in polvere Hing, il sale e lo zucchero e lasciar cuocere ancora per qualche minuto. La salsa sarà pronta quando la curcuma sarà leggermente ammorbidita, ma comunque sempre al dente.
Quindi lasciar raffreddare poi aggiungere il succo di limone e mescolare bene e trasferirlo in un barattolo di vetro possibilmente con chiusura ermetica da conservare in frigorifero.

Nota di magaolimpia: Il profumo sprigionato durante la cottura è fantastico e il sapore è molto particolare e gustoso.



domenica 5 ottobre 2014

Biscotti

Autoremagaolimpia



Su questo blog potete trovare diverse ricette di biscotti, ma non è di questo che voglio parlare oggi.

In molti mi hanno chiesto la mia esperienza con la sparabiscotti.


Potete trovarla in vari supermercati; mi pare di ricordare che non costi neppure molto.

Il primo esperimento è stato veramente deludente e pensavo che non l'avrei mai più usata, invece mi sono ricreduta.



L'importante, perchè funzioni, è seguire alcuni accorgimenti:
- riempire bene il tubo con l'impasto, facendo scorrere la siringa fino a che l'impasto non comincia ad uscire, altrimenti sparerà "a vuoto"
- appoggiare bene la sparabiscotti sulla teglia facendola aderire mentre si spara
- non utilizzare carta da forno
- scegliere impasti che abbiano una consistenza media, non troppo liquida e non troppo pastosa; assolutamente senza gocce di cioccolato o altra roba a pezzetti in mezzo 
- non scoraggiarsi, ma continuare a tentare! 
-


I biscotti che risultano utilizzando le varie mascherine sono davvero carini e, soprattutto, si fa davvero in fretta a fare una teglia di biscotti.

sabato 4 ottobre 2014

[Grecia] Pollo al forno al limone e patate

Autore: Annaclaudia

Ingredienti per quattro persone
- un pollo
- 2 kg di patate gialle medie
- il succo di due limoni
- mezza tazza di olio di oliva
- origano (io ne ho messi 2 cucchiai e mezzo, ma va a gusto )
- sale & pepe q.b.



Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°, lavate il pollo, mettetelo in una teglia, in una ciotolina mischiate il succo di limone, l' olio,il sale, il pepe e l' origano e poi spennellate abbondantemente il pollo con la preparazione. Tagliate le patate sbucciate in 4 pezzi e conditele con il resto del preparato. Disponetele intorno al pollo nella teglia. Se sembra troppo secco aggiungete ancora dell' olio. In ogni caso aggiungete una tazza d'acqua. Cuocete per 1 ora col forno normale e 15 minuti con il grill per far abbrustolire la pelle (se il pollo è più grosso si arriva anche ad un'ora e mezza abbondante di cottura). Se si asciuga troppo aggiungete acqua durante la cottura.

****************

Nota di magaolimpia
Prendete un limone intero ben lavato, bucherellate bene la buccia e inseritelo dentro al pollo. Servirà per fare in modo che il pollo rimanga croccante fuori e morbido dentro, senza diventare stoppaccioso.

****************

giovedì 28 agosto 2014

Muffin alla panna

Autore: magaolimpia

Ingredienti per circa 12 muffin

200 g di farina 00
40 g di fecola
2 uovo grande
250 ml di panna liquida da montare
160 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di olio di semi di arachidi
una bustina di lievito
una puntina di bicarbonato
una bustina di vanillina
buccia di limone grattugiata q.b.
facoltativo: gocce di cioccolato per decorare


Procedimento 

In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi e in un'altra quelli liquidi.
Unite i composti liquidi a quelli secchi e mescolate poco e velocemente.
Riempite uno stampo da muffin con dei pirottini di carta e distribuite il composto all’interno.
Ricoprite la superficie di ogni muffin con le gocce di cioccolato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti (fate la prova stecchino e non fateli cuocere troppo altrimenti si seccano).

venerdì 22 agosto 2014

Polpette giganti con sorpresa

Autore: magaolimpia




Ingredienti
- 300 g macinato di carne
- 2 patate piccole bollite e schiacciate
- pan grattato q.b.
- 1 uovo
- sale & pepe
- formaggio filante tagliato a piccoli cubetti (io ho usato la mozzarella per pizza)
- passata di pomodoro (circa 500 ml)
- 1 cucchiaio di cipolla  tritata
- paprika forte q.b.
- qualche foglia di basilico fresco
- olio EVO



Preparazione
Mescolate la carne macinata con le patate, una manciata di pangrattato, le patate schiacciate, sale, pape e l'uovo sbattuto.



Impastate bene con le mani fino a che l'impasto non sarà omogeneo.



Formate le polpette mettendo al centro un cubetto di mozzarella, mettete un bel po' di carne attorno al formaggio, altrimenti durante la cottura c'è il rischio che esca.



Passate le polpette nel pangrattato e fatele rosolare in padella con un po' d'olio, in modo che siano belle croccanti all'esterno.
A parte fate il sugo, soffriggendo la cipolla e aggiungendo la passata, il sale, due foglie di basilico, un po' di paprika. Mettete le polpette nel sugo e terminate la cottura lentamente.


Servitele con il loro sugo e, ovviamente, una bella fetta di pane per fare scarpetta!



venerdì 15 agosto 2014

[Messico] [USA] Tacos (versione Tex-Mex)

Autore: magaolimpia

Descrizione
 I taco sono delle tortilla messicane piegate su loro stesse, fatte con farina di mais o di frumento, contenenti condimenti di vari tipi. Esistono due tipi di taco ben distinti. Il taco tradizionale messicano utilizza tortilla di mais o di frumento morbide, unte nel sugo del ripieno e scaldate brevemente, mentre quelle comuni in altri paesi usano tortillas fritte al punto di essere croccanti (hard shell tacos), preparate industrialmente e vendute nei supermercati. I tacos con le tortillas croccante non vengono considerati come "messicani" in Messico, ma piuttosto un'invenzione tex-mex.
 



Ingredienti per il ripieno
- 400 g circa di polpa morbida di suino tagliata a cubettini
- 1 cipolla finemente tritata
- 1 pomodoro ben maturo
- peperoncino fresco
- paprika
- olio EVO q.b.
- sale q.b.
- 500 ml di birra bionda
- fagioli rifritti



Ingredienti per la decorazione
- gusci di taco (ho imbrogliato, li ho comprati già pronti!)
- pico de gallo
- mozzarella per pizza o altro formaggio filante
- panna acida (se piace)

Preparazione del ripieno
Soffriggete la cipolla e aggiungete i cubetti di carne, mescolando e facendoli dorare. Dopo qualche minuto versate la birra e mettete mezzo peperoncino fresco; fate andare a fuoco lento fino a che non sarà rimasto un terzo del liquido iniziale (non è un piatto veloce, servono ore per preparalo.).



Con un cucchiaio di legno schiacciate i cubetti di carne in modo che si sfilaccino. Pelate il pomodoro (per facilitare l'operazione potete sbollentarlo per qualche secondo) e tagliatelo a pezzetti, aggiungete la paprika, il sale e il resto del peperoncino sminuzzato. Cuocete ancora fino a che il liquido si asciugherà. Se la carne non è ben sfilacciata schiacciatela ancora con il cucchiaio di legno.


Aggiungete i fagioli rifritti e continuate a far andare a fuoco lento fino a che la consistenza sarà cremosa ma asciutta.


Assemblaggio
Prendete i taco e riempiteli facendo uno strato di mozzarella, uno di ripieno e un altro di mozzarella.


Disponeteli su una teglia, infornateli a forno ben caldo e scaldateli bene fino a che la mozzarella sarà sciolta.



A piacere, aggiungete sul vostro taco una cucchiaiata di pico de gallo e una di panna acida.



Inutile dire che il tutto dovrebbe essere accompagnato da una birra tipo Corona ben fresca.


giovedì 14 agosto 2014

[Messico] Pico de gallo

Autore: magaolimpia

Descrizione
La salsa pico de gallo, anche detta “salsa fresca”, è un condimento tipico della cucina messicana. Viene servita insieme alla tortillas chips oppure come condimento di tortillas, taco e burrito, ma è ottima anche per accompagnare le carni cotte alle griglia.


Ingredienti
- 4 Pomodori maturi privati dei semi e tagliati a piccoli cubetti
- 1 piccola cipolla rossa tritata finemente
- 1 cucchiaio di succo di lime fresco
- peperoncino privato dei semi e finemente tritato (tipologia di peperoncino e quantità dipendono da quanto lo volete piccante)
- Sale q.b.
- 30 g di coriandolo fresco tritato (io non l'avevo, ho messo un pizzico di coriandolo in polvere e una spolveratina di prezzemolo fresco)

Preparazione:
Tagliare i pomodori a cubetti, trita molto finemente il coriandolo e la cipolla.
Versa gli ingredienti in una ciotola, condirli con il succo di lime e mescolare con delicatezza. Non mescolare troppo: la salsa non dovrà essere troppo 'acquosa'.
Tritare i peperoni ed aggiungerli alla salsa, aggiugnere un pizzico di sale.
Fare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servire.

martedì 8 luglio 2014

Cake Pop alle noci

Autore: magaolimpia

La mia amica Elena, anche lei food blogger, mi ha regalato qualche tempo fa il set per fare i cake pop. I cake pop sono delle palline dolci, fatte partendo dagli avanzi di una torta già cotta o da un impasto a crudo, e decorate con glasse al cioccolato, oppure colorate e zuccherini varie.
Finalmente ho trovato il tempo e l'occasione giusta per fare questo esperimento!



Ingredienti:
- 80 g di burro
- 110 g di zucchero
- 1 uovo
- 135 g di farina
- 1 cucchiaino di lievito in polvere
- 80 ml di latte
- mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
- 60 g di noci tritate



Per la decorazione
- burro q.b.
- cioccolato q.b
- zuccherini colorati, farina di cocco, granella di nocciole

Preparazione
1. Preriscaldare il forno a 160°C. Con una frusta, sbattere il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una miscela cremosa. Aggiungere l'uovo e continuare a sbattere.
2. Aggiungere la farina setacciata con il lievito, il latte e l'estratto di vaniglia. Continuare a sbattere per altri 2 minuti fino ad ottenere la consistenza di una crema leggera. Aggiungere le noci tritate e mescolare.
3. Riempire completamente le semisfere della base dello stampo.


Incastrare il coperchio e infornare per 20 minuti a 160°C, fino a quando siano cresciute. Togliere dal forno e lasciar raffreddare qualche minuto prima di sformare.


4. Sciogliere il burro col cioccolato (sono andata ad occhio, ma la proporzione è circa 1/3 di burro e 2/3 di cioccolato fondente) a bagno maria o a microonde. Intingere i bastoncini nel cioccolato fuso e piantarne uno i ogni cake pop. Mettere in frigo per fissare. Togliere dal frigo quando il cioccolato è indurito, ricoprire ogni cake pop con la glassa e poi passarli nelle decorazioni. Rimettere in frigo per far solidificare.



Non sono perfetti, ma come primo tentativo mi accontento.
Con l'impasto avanzato ci è uscita fuori anche una tortina!




domenica 15 giugno 2014

Salmone gratinato al limone

Autore: magaolimpia

Un piatto fresco e leggero

Ingredienti per 2 persone
Due tranci di salmone sufficienti per due porzioni singole
Pan grattato q.b.
Un limone
Prezzemolo
Sale, olio q.b.


Preparazione
Preriscaldare il forno a 200 gradi.
Disponete i tranci di salmone su una teglia da forno foderata di carta da forno.
In una terrina amalgamare il pan grattato, il succo di mezzo limone, un ciuffo di prezzemolo tritato, la buccia del limone grattugiata, due cucchiai di olio ed il sale.
Distribuite la panatura così ottenuta sulla parte superiore del trancio di salmone compattandola con una forchetta.
Infornate e lasciate cuocere 10 minuti poi controllate il grado di cottura. Il pesce deve risultare cotto ma non troppo asciutto e la panatura ben croccante; eventualmente accendete il grill.
I tempi di cottura variano a seconda del forno, della grandezza del trancio di salmone e del gusto personale, essenziale è che il forno sia ben caldo al momento dell'introduzione della pietanza per permettere la doratura della panatura. Servite su un letto di valeriana condita con olio e limone.




domenica 8 giugno 2014

Pitta bianca

Variante della pitta tradizionale

Autore: LuCia

Ingredienti
1 Kg  circa di patate
pecorino toscano grattugiato q.b.
1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva
mozzarella q.b.
prosciutto cotto q.b.
sale & pepe



Preparazione
Lessare le patate e schiacciarle. Farle freddare un po'. Quindi aggiungere il pecorino, il sale, il pepe e il 1/2 bicchiere di olio.
Dividere l'impasto in due metà. Stendere la prima metà nella teglia e ricoprirla con il prosciutto e la mozzarella (a pezzettini). Quindi coprire con un altro strato di impasto.
Mettere in forno a 180° per 40 min.

Variante
Si può aggiungere un po' di pan grattato sopra  durante gli ultimi 5 minuti di cottura.

giovedì 5 giugno 2014

Pitta di patate (piatto tradizionale salentino)

Autore: LuCia

Ingredienti
1 kg  circa di patate
500 g di cipolla
400 g di polpa pomodoro fresca
200 g pecorino stagionato
1 uovo grande
menta/mentuccia
olive nere
capperi
sale
olio extra vergine d'oliva




Preparazione
Lessare le patate e schiacciarle. Farle freddare un po'.
Preparare il sugo con l'olio, la cipolla e i pelati.
Aggiungere alle patate schiacciate l'uovo, il pecorino, il sale (poco se avete salato il sugo), la menutccia/menta, il pepe e un poco di sugo, tanto quanto basta per bagnare un po' l'impasto.
Dividere a metà l'impasto. Stendere la prima metà nella teglia e ricoprirla con il sugo, le olive e i capperi. Ricoprire con la seconda metà dell'impasto.
Mettere in forno a 180° per 40 min.

Varianti
- Si può evitare l'uovo perché sia più leggera.
- Si può aggiungere un po' di pan grattato sopra  durante gli ultimi 5 minuti di cottura.
- Si può creare l'impasto mescolando tutto: patate, pecorino, sale, menta/mentuccia, olive, capperi e sugo e infornare, senza creare gli strati.


sabato 24 maggio 2014

[Germania] Schwarzväldertorte (Torta della foresta Nera)

Autore: magaolimpia

Descrizione 
Questa è un'autentica ricetta tedesca, da provare assolutamente! La ricetta qui descritta è quella originale, se volete trovate anche la ricetta semplificata)

Ingredienti per la torta:
    * 100 g. di burro
    * 6 uova
    * 150 g. di zucchero
    * un pizzico di sale
    * mezzo pacchetto di zucchero vanigliato
    * 100 g. di cacao
    * 120 g. di mandorle macinate
    * 50 g. di fecola di patate
    * 70. g. di farina
    * 2 cucchiaini di lievito

Ingredienti per la farcitura:
    * 5 dl. di panna
    * 4 o 5 cucchiai di zucchero
    * 2,5 bustine di sostenitore di panna (se non c’è usare la gelatina o la colla di pesce)
    * 150 g. di cioccolato fondente
    * 1 scatola di ciliegie sciroppate (mi raccomando, sciroppate e non candite!)

Preparazione della base
Sbattere il burro fino a renderlo omogeneo. Mettere alternativamente in 3 o 4 volte zucchero e tuorli d’uovo. sbattere fino a rendere la massa schiumosa. Aggiungere cioccolata, cacao, sale, vaniglia e mandorle continuando a mescolare e il composto deve restare sempre soffice, senza comunque esagerare. Mettere di nuovo alternativamente la farina mescolata con la fecola e il lievito (deve passare per un setaccio) e gli albumi montati a neve che devono essere incorporati molto delicatamente.
Imburrare e infarinare una teglia, mettervi l’impasto e cuocere per un’ora in forno preriscaldato per un quarto d’ora sui 170° (termostato posizionato sul 5), col calore sopra e sotto. Quando la torta è fredda tagliarla a metà.

Preparazione del ripieno
Montare per 30 secondi la panna, quindi aggiungere lo zucchero e il sostenitore di panna poi continuare a sbattere fino a che la panna è montata.

Assemblaggio
Mettere la metà della panna sul primo disco della torta con la maggior parte delle ciliegie. Coprire con l’altra metà della torta, mettere il resto della panna, il cioccolato grattugiato e guarnire con qualche ciliegia.

[Germania] Schwarzväldertorte - Torta della foresta Nera (ricetta rivisitata by magaolimpia)

Autore: magaolimpia

Descrizione 
Questo è un dolce tedesco, questa è la versione semplificata, se volete trovate anche la versione originale tedesca.


Per la torta:
    * 1 pan di Spagna al cioccolato

Ingredienti per la farcitura e la descorazione:

    * 500 ml di panna vegetale da montare già zuccherata
    * 1 cucchiaio abbondante di fecola
    *  riccioli o scaglie di  cioccolato fondente
    * 1 scatola di ciliegie sciroppate (mi raccomando, sciroppate e non candite!)



 Preparazione della base
Preparate il pan di Spagna al cioccolato seguendo questa ricetta.

Preparazione del ripieno
Montare per 30 secondi la panna che deve essere ben fredda, quindi aggiungere la fecola, poi continuare a sbattere fino a che la panna è montata.

Assemblaggio
Tagliate il pan di Spagna in tre dischi. Mettere un po' di panna sul primo disco della torta spennellato con lo sciroppo delle ciliegie, aggiungete le amarene, coprire con un altro disco e ripetere l'operazione. Alla fine coprire tutta la torta con la panna montata rimasta e decorare con qualche amarena e le scaglie di cioccolato.
Mettere in frigo per qualche ora prima di servire.


lunedì 5 maggio 2014

Tortina ciocco-nutellosa in tazza

Autore: magaolimpia

Sono incappata in questa ricetta per caso, e mi sono chiesta: ma è un dolce o un medicinale antidepressivo?
Suggerisco caldamente di non fare il conto delle calorie ingerite con questa tortina!




Per correttezza, cito la fonte da cui ho preso questa ricetta:
http://www.thislittlestreet.com/blog/2012/07/13/nutty-little-mug-cake/

Ricetta tradotta

Ingredienti:
3 cucchiai di  Nutella
4 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di olio di semi
1 uovo
3 cucchiai di latte
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
4 cucchiai di farina autolievitante
1 Ferrero Rocher  (o 2 se è stata una pessima giornata)


Preparazione:
1. Aggiungere tutti gli ingredienti, uno alla volta nell'ordine precedentemente indicato
2. Cuocere in forno a microonde per un tempo variabile tra 45 secondi e 1 minuto se preferite un tortino cremoso, o circa 2 minuti, se lo preferite più asciutto. [Io l'ho cotto 2 minuti ed era comunque cremoso, ma se l'avessi lasciato di più sarebbe strabordato dalla tazza]
Attenzione: il tempo dipende dalla potenza del microonde.
3. A piacere aggiungere un po' di panna montata... e buon divertimento!

Nota: Si tratta di un agglomerato dolcissimo e molto cioccolatoso, quasi stomachevole, una di quelle cose da fare "una tantum" giusto per provare!


Ricetta originale

What you need:
3 tablespoons Nutella
4 tablespoons white granulated sugar
3 tablespoons vegetable oil
1 egg
3 tablespoons milk
3 tablespoons cocoa powder
4 tablespoons self rising flour
1 Ferrero Rocher – or 2 if it’s a very bad day:)

What you do:
1. Add all of the ingredients in the order of the list above.
2. Bake in the microwave for about 45 seconds to 1 minute if you like your cakes runny, or about 2 minutes if you like them more dry. Please note: time depends on microwave wattage.
3. Add a little wiped cream….and enjoy!